Breaking Ice

Marville | 27 Gennaio 2018

 

 

Quando il documentarista canadese Christopher Paetkau decise di imbarcarsi sulla rompighiacci Amundsen per studiare gli effetti del cambiamento climatico nell’Artico, non si sarebbe immaginato condizioni così dure:

“ L’Amundsen è il principale vascello impegnato per la ricerca e lo studio del cambiamento climatico, così quando perdi il tuo tempo o perdi semplicemente tutto, "tutto" ha impatto non solo sulla scienza ma sugli scienziati stessi”, dichiarò Paetkau al network canadese CBC.

 

Paetkau ha lavorato nell’Artico per un lungo periodo proprio perchè la regione è  “il canarino nelle miniere di carbone” del cambiamento climatico, una piccola fluttuazione qui ha un impatto molto rilevante nel Sud, riporta il ricercatore.

La missione è documentata nel film “Breaking Ice” in anteprima alla Winnipeg Art Gallery nel 2018.

Anche se non avrete modo di imbarcarvi su una rompighiaccio nel prossimo weekend ma dovrete “esplorare la città” non dimenticate il giubbotto JACOB trapuntato MARVILLE e la giacca MISTRAL in lana full-zip con interno in pile ricciolo, ideale per l’Inverno.

Altre info su Breaking Ice Film

 


 

Ice Huts

Marville | 15 Dicembre 2017

 

“ Sono sempre stato affascinato dalla strutture piccole “,  dichiara il fotografo Richard Johnson che dal 2007 ha viaggiato per il Canada immortalando le capanne dei pescatori sul ghiaccio, costruite con materiali disponibili e ognuna unica nel suo genere.

Ice Huts comprende più di 800 scatti e si propone di studiare le tradizioni della pesca e le culture delle popolazioni native esplorando la forma architettonica stagionale, capace di resistere al freddo più estremo oltre ad essere trasportabile .

Il progetto è dedicato alle persone intraprendenti, impegnate nella cultura della pesca sul ghiaccio capaci di rendere variopinto un paesaggio algido e apparentemente inospitale.

Altre info su Richard Johnson

 


 

The Great Trail, lunghissima gita fuori porta

Marville | 24 Novermbre 2017

 

 

Avevate mai pensato di intraprendere un cammino, magari di qualche settimana ?  Bè ora potete sfogarvi attraversando tutto il Canada. 

Per coloro che volessero sperimentare lo spirito dei viaggiatori del XVII e XVIII secolo ecco il "Great Trail ".

Ci siamo ispirati proprio ai pionieri cercatori d’oro che nei primi anni del 900 tentavano la fortuna nei territori canadesi ricchi di cave e giacimenti aurei ideando parte di collezione Marville Autunno Inverno decisamente etnica e folk, ricca di trattamenti materici di qualità. 

Per questa avventura l’ideale è indossare la giacca in maglia Monitor lavorata jaquard con classici motivi canadesi e confortevole pile ricciolo.

 

 

 

Trans Canada Trail poi ribattezzato The Great Trail,  24.000 km  che permetteno ora come allora un cintatto vero con la natura canadese.

Al momento connette il 90 per cento del Paese e 15 mila comunità nato da un’idea di 25 anni fa, quando i vari governi provinciali decisero di attrezzare percorsi all’aria aperta e luoghi in cui sostare la sera al caldo.

 

 

Ovviamante gelide bufere potrebbero spazzare il vostro cammino in solitaria ma prima o poi un raggio di sole arriverà e con esso l’emozione di volersi spingere sempre più in là…

 


 

 

La nuova collezione MARVILLE Autunno Inverno 17/18

 

Marville |  1 Settembre 2017

 

 

SAILING LANE

 

La linea SAILING LANE (la rotta di navigazione) trae spunto proprio dal sailing interpretato sia come attività puramente leisure sia come attività pseudo tecnica.  Questa caratterizzazione tecnica della linea la ritroviamo nel nuovo patch in lycra, nei materiali utIlizzati per i capospalla e per alcune tipologie di maglieria tagliata di chiara ispirazione sailing.  Anche la tipologia dei modelli proposti riporta l’immaginario al classico marinaio ed i peacot ed i parka rappresentano delle icone classiche ed inconfondibili.

In questa parte di collezione abbiamo lavorato con artwork e personalizzazione di chiara matrice nautica con la proposta di tecniche originali come i ricami in agugliato che caratterizzano alcuni maglioni, i cordoni delle cuoulisse dei cappucci ispirati alle scotte nautiche, nastri rigati negli interni dei colli o nelle finte delle polo; il tutto sempre accompagnato dalla bandiera canadese proposta a volte come patch in feltro ed altre come ricamo diretto effetto “a mano” .

 

 


GOLDEN RUSH

 

La seconda parte di collezione GOLDEN RUSHER (letteralmente cercatori d’oro) è invece di connotazione piu’ invernale e trae ispirazione proprio dai cercatori d’oro che nei primi anni del' 900 hanno trovato la fortuna nei territori canadesi ricchi di cave e giacimenti aurei.

La collezione ha delle influenze piu’ etniche e folk ed i trattamenti dei materiali oltre alla qualità degli stessi è di origine piu’ naturale trattata con lavaggi strong e tinture in capo.  E’ il mondo opposto ma perfettamente complementare con il precedente rivolto a chi ama un prodotto dall’aspetto piu’ vintage sempre nella tradizione canadese.

 

Iscriviti alla nostra newsletter
Scopri prima degli altri le ultime novità e le promozioni che Marville ti ha riservato.
Privacy Policy

Abbiamo a cuore la tua privacy, non condivideremo con nessuno i tuoi dati personali e potrai decidere di interrompere la ricezione delle newsletter in qualsiasi momento.

Per offrirti la miglior esperienza d’acquisto, questo sito fa uso di cookies di profilazione. Procedendo nella navigazione acconsenti all’uso di tutti i cookie. Per saperne di più clicca qui.
X